Giochi sensoriali: il senso del tatto

Orso 2

Il pensiero pedagogico di Maria Montessori che ha portato alla elaborazione di un vero e proprio metodo educativo, permette ai bambini di sviluppare abilità cognitive, nel rispetto della individualità di ognuno, lasciando che ciascuno lavori liberamente con i propri ritmi, secondo i propri interessi, attraverso l’utilizzo di materiali che permettano a tutto il corpo di esercitare intelligenza e creatività,  permettendo lo sviluppo di una personalità democratica aperta al mondo.

Grande importanza in questo metodo pedagogico rivestono:

¨ l’ambiente in cui si lavora

¨ i materiali educativi messi a disposizione.

Ogni materiale invita alla scoperta di una caratteristica del mondo e della natura, permette l’auto-correzione dell’errore, riunisce l’aspetto cognitivo e immateriale dell’apprendimento con quello fisico e materiale, favorisce la concentrazione, l’autodisciplina e l’amore per il miracolo della vita .

 Bambole e pupazzi stimolano emozioni positive. Attivano l’istinto di cura ed incoraggiano il gioco simbolico, quello del FAR FINTA DI…..

I pupazzi e le bambole sensoriali Peterpanno, sono costituiti da materiali vari, e  ispirandosi  al metodo Montessori, oltre a regalare momenti di gioco, favoriscono lo sviluppo del senso del tatto.

Secondo la didattica montessoriana infatti, l’educazione dei sensi tra cui il senso del TATTO si prefigge lo scopo di affinare la percezione per mezzo di esercizi ripetuti.

Per tale ragione il materiale utilizzato rende possibile l’autoeducazione e la formazione metodica dei sensi nei bambini protagonisti del gioco.

  • Lo stimolo visivo, da una percezione globale dell’oggetto
  • Lo stimolo del senso del tatto, da una percezione lineare perché permette di creare una sequenza delle emozioni:                           duro/morbido         liscio/ruvido     sottile/spesso, ecc.   

Aiutare i bambini a classificare queste sensazioni e le emozioni destate dalla PERCEZIONE TATTILE” permette loro di sviluppare proprietà di linguaggio e capacità di comunicazione. Inoltre favorisce la relazione tra sé e gli altri.

Il senso del tatto è quello che ci permette di riconoscere le caratteristiche degli oggetti che entrano in contatto con il nostro corpo, ci aiuta a  leggere ciò che ci circonda nel mondo e ad orientarci in esso.

Bambole e pupazzi tattili educano a classificare le sensazioni e le emozioni percepite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *